Geotermia, quando l’oro non basta

Firenze, 4 luglio 2017

Geotermia, gli industriali-gioiellieri vogliono i soldi pubblici e si riuniscono con gli amministratori pubblici per discutere dei loro progetti e delle sorti del territorio. I cittadini che hanno ricevuto l’avviso di occupazione coatta dei terreni nelle aree in cui potrebbero sorgere le nuove centrali non sono stati invitati, come non sono state invitate le associazioni agricole e ambientaliste rappresentative a livello locale.

Se la sono suonata e cantata tra di loro. Nella nazione nota tristemente all’estero per la corruzione accade che i valutatori siano stati invitati a cena in un lussuoso albergo da chi deve essere valutato.

Sarebbe interessante conoscere quanti soldi hanno speso i gioiellieri aretini del gruppo Graziella (presidenza Rete Geotermica) per organizzare un simile evento. Non sappiamo se il pernottamento nell’hotel 4 stelle e la lussuosa cena siano stati pagati di tasca propria da chi ne ha usufruito. Non sappiamo se nell’occasione gli orefici abbiano regalato oggetti preziosi od altro ai partecipanti, a Lagos era successo.

Abbiamo trovato sul sito web di un partecipante (tre.altamira) la scaletta degli interventi. Scorrendo la scaletta riga per riga e nome per nome traspaiono le interconnessioni esistenti tra i vari personaggi della lista e i soldi pubblici in gioco. Ricordiamo che il MISE (Ministero dello sviluppo economico) distribuisce grassi incentivi a questo tipo di attività che più che imprenditoriali possiamo definire speculative. Una centrale che per un ricco gioielliere può costare relativamente poco, cioè 35 milioni di euro, arriva a rendere con gli incentivi statali 8 milioni di euro l’anno. Lo Stato si impegna a ritirare l’elettricità prodotta pagandola ad un prezzo fisso per ben 25 anni pur sapendo che il costo dell’energia nel breve futuro potrebbe diminuire. Per l’investitore questa è una pacchia, 5 anni per rientrare nell’investimento e 20 di guadagno assicurato e garantito dallo Stato. Un grande affare per il gioielliere ed una fregatura per i cittadini visto che i soldi per gli incentivi provengono da sovrattasse nelle bollette energetiche che noi tutti paghiamo.

Abbiamo rivisto la scaletta degli interventi e contrassegnato i nominativi degli invitati in tre modi differenti seguendo i seguenti criteri:

un asterisco: chi mira ai soldi pubblici, chi collabora ai progetti in esame, chi ha legami con Enel

due asterischi: amministratori o dirigenti pubblici di enti che esaminano progetti drenanti soldi pubblici

tre asterischi: enti/soggetti che possono ricevere o dare contributi economici

Mancherà di sicuro qualche asterisco. Le conclusioni finali le lasciamo al lettore.

RETEGEOTERMICA *

    Seminario

LO SVILUPPO DELL’ENERGIA GEOTERMICA IN TOSCANA

Opportunità e Sfide

Organizzato da RETE GEOTERMICA con il patrocinio del MISE **

Agenda

1° giorno — 4 luglio 2017

13.00 – Registrazione

13.30 — Benvenuto ai partecipanti e apertura del seminario (Moderatore — Stefano BOCO) *

14.00 — L’Energia geotermica in Europa e in Italia (Moderatore — Franco TERLIZZESE) **

  • EGEC (Dott. Ruggero Bertani) * Enel
  • UGI (Ing. Giancarlo Passaleva) *** ex Enel
  • GIGA (Dott. Sauro Valentini) dietro GIGA c’è Fabio Roggiolani = Toscogeo *

14.30 — Prospettive del mercato geotermico in Italia (Moderatore — Matteo CEROTI) *

  • Quadro normativo italiano – MISE (Ing. Marcello Saralli) **
  • Mercato energetico (GSE — Dott.Sperandini) ***
  • L’Esperienza toscana nel nuovo mercato geotermico — Regione Toscana (Dott.ssa Renata Laura Caselli/Dott.ssa Simona Signorini) **
  • Accettabilità sociale (COSVIG- Dott.ssa Loredana Torsello) ***

15.30 Tecnologie per uno sviluppo sostenibile (Moderatore — Fausto BATINI) * ex Enel ora Magma Energy

  • H2020 — Opportunità di ricerca e innovazione – EC (Dott.ssa Irene Bonvissuto) ***
  • Esplorazione e valutazione delle risorse geotermiche — CNR (Dott.ssa Adele Manzella) ***
  • Schlumberger: dallo studio e modellizzazione della risorsa ad un approccio integrato alla perforazione di pozzi (Ing. Gianluigi Moroni-Dott. Giovanni Sosio) *
  • Nanotecnologie per la perforazione dei pozzi geotermici — Consorzio BIOGEL (Dott. Giachi) ***

16.30 Coffee Break

17.00 Centrali a “ciclo chiuso” (Moderatore — Luca MENINI) *

  • L’esperienza di Exergy — Ing. Stefano Consolandi *
  • L’esperienza di Nuovo Pignone — Ing. Massimo Stolzuoli *
  • L’Esperienza di Turboden — Ing. Mauro Guercio *
  • Processi innovativi per la conversione dell’energia geotermica POLIMI (Prof. Paolo Silva)
  • Energia a “ciclo chiuso” – AAT GEOTHERMAE LTD. (Ing. Lorenz Ueing) *

18.00 Effetti ambientali (Moderatore — Francesco MARTINI) *

  • Sismicità — INGV (Dott. Thomas Braun) **
  • Deformazione del suolo —TRE ALTAMIRA(Dott. Davide Colombo) *
  • Emissioni aeriformi LCA — UNISI (Dott.ssa Maria Laura Parisi) ***

19.00 – Discussione 20.30 — Cena

2° giorno – 5 luglio 2017

09.00 — Lo sviluppo della geotermia in Italia- Stato attuale e scenari futuri (Moderatore — Marcello SARALLI) **

  • Sistemi geotermici — UNIPI (Prof. Alessandro Sbrana) *
  • Inventario delle aree geotermiche – MISE (Ing. Fabio Moia) **
  • Progetti in corso:
  • Gruppo Graziella *
  • Renewem *
  • Sorgenia *
  • Usi diretti
  • GES (Ing. Roberto Parri — Dott. Roberto Amidei) * ex Enel
  • Idrogeo (Dott. Alessandro Murratzu) *

11.00 – Coffee Break

11.30 — Tavola Rotonda — La geotermia al 2030: opportunità e sfide (Moderatore Pietro CAVANNA)

  • RETE GEOTERMICA (Sen. Stefano Boco) *
  • ELETTRICITA’ FUTURA (Ing. Andrea Zaghi) *
  • MISE (Ing. Franco Terlizzese) **
  • MATTM (Ing. Antonio Venditti — Prof. Paolo Saraceno) **
  • MIUR (Prof. Riccardo Basosi)
  • Comunità Europea (Dott.ssa Irene Bonvissuto) ***
  • REGIONE TOSCANA (Dir. Edo Bernini) **
  • LEGAMBIENTE

13.00 — Fine dei lavori

Italiana Hotels Firenze Viale Europa 205 — Firenze Sala “Arno”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...