Geotermia, progetto per centrale pilota a 900 metri dal borgo storico di Montecastelli Pisano.

  STAMPTOSCANA

Geotermico, progetto per centrale pilota a 900 metri da borgo storico    

Radicondoli (Siena) – Nonostante la strenua battaglia portata avanti dai comitati e, seppure con sfumature diverse (ad esempio, richiesta di maggior partecipazione alle decisioni prese dalla Regione e dal governo), dai sindaci dell’Alta Val di Cecina e della Val d’Elsa, i progetti per l’apertura di nuove centrali geotermiche nella zona vanno avanti senza rallentamenti. Anzi. Proprio ieri, sul sito del Ministero dell’Ambiente è stata pubblicata, come segnala il Comitato Difensori della Toscana, la documentazione relativa al progetto per la centrale geotermica pilota “Castelnuovo”.L’hanno chiamata “Castelnuovo” (Castelnuovo Val di Cecina, che in realtà si trova  più distante, dietro le colline, n.d.r.) ma in realtà la centrale la vorrebbero costruire a solo 900 metri di distanza dall’abitato di Montecastelli”, fanno sapere dal Comitato.
Montecastelli Pisano è uno di quei borghi incantati della Toscana fuori dagli itinerari turistici dove il tempo sembra essersi impigliato nelle sue stradine che seguono l’andamento concentrico dell’abitato, dal basso verso l’alto fino alla Rocca. Antichissima storia che data dall’anno Mille e che …  (continua la lettura su STAMPTOSCANA.IT)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...